martedì 28 marzo 2017

RECENSIONE: "Non chiedermi perchè" Qualcosa è cambiato, #3 di Valeria Marasco

Hola pages
vi siete ripresi dall'ora legale? Finalmente riesco a parlarvi di un romanzo molto carino che ho avuto modo di leggere grazie alla Lettere Animate Editore.


Titolo: "Non chiedermi perchè"
Autore: Valeria Marasco
Serie: Qualcosa è cambiato,#3
Editore: Lettere Animate Editore
Genere: Contemporary romance 
Data di pubblicazione: 22 giugno 2016
Sinossi
Dopo SOLO UN ATTIMO e TORNANDO DA TE, è il momento del terzo e ultimo volume della Trilogia "Qualcosa è cambiato". NON CHIEDERMI PERCHE' è la storia di Jennifer Montanari, la storia di una donna che ha perso alcuni ricordi e che si ritrova a dover percorrere l'ultima settimana vissuta, forse la più importante della sua vita, a ritroso. Cosa faresti se all'improvviso ti svegliassi nei panni di un'altra persona? Coglieresti al volo l'opportunità di vivere un'avventura ai limiti dell'invero simile? E se tutto questo potesse condurti verso l'uomo dei tuoi sogni, avresti il coraggio di buttarti con il rischio di uscirne con il cuore a pezzi? “Cercami in ogni volto, cercami in ogni ricordo, cercami in ogni brivido che sentirai sulla pelle quando penserai a me…non chiedermi perché, fallo e basta. Cercami ancora.”

SEGNALAZIONE: "Crash" di Barbara Pascolieri

Hola pages
cominciamo la giornata con una segnalazione made in Dunwich Edizioni

Titolo: "Crash"
Autore: Barbara Poscolieri
Genere: Narrativa
Pagine: 200
Prezzo: €3,99 ebook/€ 12,90 cartaceo
Data di pubblicazione: 27 marzo 2017
Link di acquisto: Amazon
Sinossi
Alessandro Alari è un giovane pilota romano della scuderia Speed-Y, in corsa per il titolo mondiale del Grand Race. Durante il Circuito di Roma rimane vittima di un incidente in cui perde entrambe le gambe. Il mondo dei motori è sconvolto, così come tutte le persone vicine al pilota. Solo Alessandro crede che un ritorno alle gare sia ancora possibile, con o senza gambe. Inizia quindi un percorso di accettazione e di riabilitazione, supportato dalla fidanzata Federica, dai genitori e dagli amici, con l’obiettivo di riguadagnarsi il posto che merita nella vita e in pista. Ma nel frattempo la Speed-Y ha trovato un nuovo pilota e sembra non credere nel suo recupero. La fiducia di Alessandro vacilla e anche il rapporto con Federica ne risente. Si rifugia quindi nel suo piccolo paese d’origine, dove ritrova la serenità in una vita semplice. Ma il Grand Race invoca il suo nome e, per quanto Alessandro cerchi di ignorarne il richiamo, le corse restano parte di lui.

Romanzo vincitore del concorso Dunwich Life dedicato alla narrativa italiana

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...