martedì 14 marzo 2017

Recensione: "Loving Donovan" di Mari Thorn e Anne Went

Hola pages
come è andato il vostro fine settimana? Il mio, per il solo fatto di essere sopravvissuta a mia nipote Peanuts, posso dire bene! Per tutto il pranzo ho avuto la sua vocina all'orecchio che mi sussurava: "'Ndiamo a vedere Papa?", solo con la promessa di un gelato siamo riusciti a distoglierla dal suo improvviso fervore religioso... bella de' zia! Luce dei miei occhi! Trottolina amorosa dudù da da dà! La prossima volta che Francisco s'avvicina alla parrocchia de zona, te tappo le orecchie. Parliamo di "Loving Donovan" che è decisamente meglio!


Titolo: "Loving Donovan"
Autore: Mari Thorn, Anne West

Editore: Self publishing
Genere: Contemporary romance, Humor
Sinossi
-Sei insistente!
-Il mio curriculum preferisce l'espressione: 'professionale', signore.
-Sei esasperante!
-Faccio solo tesoro degli insegnamenti ricevuti, signore.
-Sei una maledizione!
-Evidentemente hanno ritenuto gliene occorresse una, signore.

Cliff Brewster è il giovane e geniale erede di una famiglia dal recente passato nobiliare. Ha una mente brillante che lo ha fatto spiccare nel mondo degli affari e una ancor più brillante predisposizione a godersi la vita.
Un mix esplosivo. Una preoccupazione non da poco per sua nonna, la temibile Lady Brewster. Come impedire che Cliff disperda il suo potenziale? Semplice, ponendogli accanto un 'tutor' che ne regoli l'esistenza. E chi meglio di un maggiordomo? Ma siamo nel terzo millennio e le donne hanno ormai conquistato ruoli che una volta erano appannaggio dei soli uomini. Così Lady Brewster ingaggia non IL, ma LA migliore "butler" d'Inghilterra.
Ferrea e inflessibile, anche se dotata di una dolcezza nascosta, Greta Donovan avrà il non facile compito di contenere gli eccessi del giovane Brewster e Cliff ricambierà facendo di tutto per liberarsi di lei.
Persino Teddy, Charlie e Susan, gli inseparabili amici di Cliff, non riusciranno ad evitare di affezionarsi a Don, e quando lui scoprirà di poter essere migliore grazie al suo instancabile sostegno, sarà la fine per il loro strano rapporto di lavoro.
Don è spiazzata: può un datore di lavoro, diventato un amico, trasformarsi in qualcosa di più?
E Cliff accetterà di cambiare? A che prezzo?
Greta si rifiuta anche solo di pensarlo e Cliff dovrà dimostrarle di essere cambiato, ma la cocciutaggine di una temibile lady darà ad entrambi un'ultima e definitiva opportunità e alla fine... LOVING DONOVAN!


Segnalazione: "Un'anima che vibra" di Loredana Frescura e Marco Tomatis

Hola pages
news in casa Leggereditore

Titolo: "Un'anima che vibra"
Autore: Loredana Frescura, Marco Tomatis
Editore: Leggereditore
Genere: Narrativa
Data di pubblicazione: 16 marzo ebook/ 30 marzo cartaceo
Sinossi 
Domenica, detta Mimì, diciassette anni, vive con la mamma Caterina e la zia Diletta a Roma. Da un giorno all’altro la sua famiglia si trasferisce in un piccolo paese, Piandiperi, dove la fabbrica presso cui Caterina lavora come operaia ha aperto un nuovo stabilimento.
Per Mimì si tratta di un cataclisma che stravolge la sua esistenza tranquilla e rassicurante. Ma proprio in quel paese “sbagliato dalla A alla Z”, dove a dispetto del nome non c’è l’ombra di un albero, e un ragazzo dalla pelle d’ambra può chiamarsi Gaetano e sfrecciare a bordo di un carretto, Mimì, che si sente “sbagliata dall’uno all’infinito”, finirà col trovare sé stessa. Soprattutto, guarderà con occhi nuovi sua madre e scoprirà che non è affatto la donna rinunciataria e fredda che ha sempre creduto. Dietro un’apparenza remissiva e dimessa, Caterina nasconde una forza e una vitalità che Mimì non avrebbe mai immaginato e che sono quanto di più importante una figlia possa imparare dalla madre.
Una storia intrisa di gioia e dolore, poesia e stupore, proprio come la vita.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...