giovedì 26 gennaio 2017

Recensione: "L'amore di Audrey" Nel cuore di New York#4 di Alessia Esse

Hola pages
non so se capita anche a voi, ma non potete capire le volte che mi blocco su una recensione. Il mio problema più grande? Iniziare! Il secondo problema più grande? Io non sono una persona normale, che come tutti gli esseri umani di questo mondo, si siede al pc e scrive ad un orario decente... NO! Io decido di farmi venire l'ispirazione alle 5 del mattino e mi ci sveglio, con le parole che mi ronzano per la testa, ma si può? Così ecco che decido di alzarmi e ciabattando mi siedo e comincio a buttar giù parole su parole scrivendo frasi incomprensibili, questa cosa deve assolutamente finire.

Sinossi
Lei finge di essere innamorata.
Lui detesta l’amore.
Il loro incontro cambierà la vita di entrambi.
Ma nessuno dei due lo sa.

A trentatré anni, Audrey Brenner ha un lavoro soddisfacente e remunerativo, un folto gruppo di amici, e un uomo perfetto al suo fianco. Audrey e Jim fanno coppia fissa da quattordici anni, e lei non potrebbe essere più felice. 
Ma si tratta di una finzione. Audrey, infatti, non è felice come gli altri pensano, e il suo amore per Jim non è più quello di una volta. La libraia dell’East Village è decisa a superare le difficoltà della sua relazione, e sembra riuscirci, almeno fino alla sera che cambierà per sempre la sua vita. 
Matthew Lane capita per caso sul cammino di Audrey. Schietto e cinico nei confronti dell’amore, non si fa problemi a dirle quello che pensa di lei e delle sue scelte. 
Quando il destino giocherà con entrambi, Audrey e Matthew si ritroveranno a fare i conti con il passato, con i propri errori, e con un sentimento unico e potente che minaccia di stravolgere ancora una volta le loro esistenze.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...