mercoledì 23 dicembre 2015

RECENSIONE: ASSURDE CRONACHE DELL'APOCALISSE di CARLOTTA POLLINI

Buonasera readers ^.^
Questa giornata è ormai terminata e io non vedo l'ora che arrivi domani, ultimo giorno di lavoro, per staccare un po' la spina da latte, caffè, cappuccini e decaffeinati vari (la dura vita della barista)! *.*
Ma se stasera sono qui con voi, è per parlarvi dell'ultimo libro che ho letto ossia "Assurde cronache dell'Apocalisse" di Carlotta Pollini.


Titolo: ASSURDE CRONACHE DELL'APOCALISSE
Autore: Carlotta Pollini
Editore: Inspired Digital Publishing
Genere: Urban Fantasy, Horror
Pagine: 231
Data di pubblicazione: 16 dicembre 2015
Sinossi 
E se una mattina ti svegliassi e realizzassi di essere morto? Come reagiresti? Isacco si risveglia in un obitorio e, dopo aver derubato il medico che stava per effettuare l'autopsia, scappa. Privo di qualsiasi ricordo e scarsamente dotato di una certa moralità, per le strade di Firenze incontra un ragazzo disposto ad aiutarlo: gli offre ospitalità e un porto sicuro. E quando Isacco gli rivela la sua vera natura di morto vivente, il coinquilino, affatto sconvolto, lo accompagna da Camilla, la sensitiva più potente di tutta l’Europa.Finisce per diventare lo zombie assistente della medium instaurando un rapporto basato su acidi gastrici mortali e minacce di motoseghe. I loro destini sembrano intrecciarsi sempre più tra bizzarri incontri con vecchie medium pazze, incarichi di disinfestazione spirituale e fantasmi da guardia. Mentre alle loro spalle si delinea il profilo di un uomo calvo che sta per scatenare un'apocalisse di riti voodoo... forse…


W.W.W. ...Wednesday #03

Buon pomeriggio readers! ^.^
Eccomi qui ad aggiornare, insieme a voi, la rubrica settimanale del mercoledì, sono curiosa di sapere i vostri pareri e ovviamente di curiosare tra le vostre scelte, sempre alla ricerca di qualche titolo interessante! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...