venerdì 23 ottobre 2015

Recensione: "Undercover" Nascosto nella notte (Different Worlds#1.5) di Samantha M. Swatt

Titolo: "Undercover" Nascosto nella notte (Different Worlds#1.5)
Autore: Samantha M. Swatt
Editore: Self Publishing

Sinossi
Il ballo di fine anno è un importante rito di passaggio, specialmente per le classi dell’ultimo anno. Ed è così anche per Holly Williams, studentessa brillante in procinto di diplomarsi. Sa bene che il futuro la porterà lontano da Harrisburg, famiglia e amici, ma non è ancora pronta per pensarci. Quella notte vuole solo divertirsi, chiudendo con un sorriso un altro capitolo della sua vita. Al contrario, ad Hanover, Elisabeth Townsend non vede l’ora di lasciarsi alle spalle quella maledetta città, i suoi insopportabili abitanti e quell’odioso ballo a cui non voleva nemmeno presenziare. E, nello stesso istante, il nervoso Adrian Dewayne è alle prese con un cravattino molesto, a causa della fretta e dell’agitazione. Ma non è solo la classe del ’92 ad essere in fermento, anche altrove e in altri anni ragazzi e ragazze hanno assaporato il momento dell’attesa. A Dushore, il pacato Samuel Silver non vede l’ora di andare a prendere la sua dama. L’insicura Alyssa Marvel, anni più tardi a Pittsburgh, dovrà superare la propria timidezza per aiutare un amico in difficoltà, mentre Trevor Clancy, a Easton, non vorrebbe sgretolare le illusioni della sua migliore amica ma, come dice il detto, al cuore non si comanda.

In attesa di «Otherworld», il secondo capitolo della serie «The Different Worlds», un intermezzo prequel in cui si intrecciano i passati di alcuni personaggi della trilogia. Storie diverse, in anni diversi, raccontate durante la notte più magica e importante dell’adolescenza: il ballo di fine anno.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...